CELADA IN STRADA 2016

celadainstradadesivo2016fbSito-01

Qualcuno la chiama cittadinanza attiva, altri partecipazione. Per noi è l’unico modo di stare al mondo e provare a costruirne uno migliore. Per il terzo anno consecutivo torniamo in strada a rivendicare la centralità delle periferie e dei territori.

Mentre ci viene detto che a Bergamo non c’è emergenza casa 10mila famiglie sono al di sotto della soglia di povertà, migliaia di persone aspettano una casa popolare e i pignoramenti sono in continuo aumento. Mentre viene ribadito che in Italia va tutto bene il governo Renzi adotta misure sempre più autoritarie, moltiplicatrici di precarietà e devastatrici di diritti. Piano Casa, Jobs Act, Sblocca Italia, Buona Scuola ed ora riforma di legge elettorale e Costituzione: il potere è sempre più lontano dai territori e sempre più nelle mani di pochi affaristi.

E’ necessario ripartire dai territori che viviamo ogni giorno, per ribaltare le loro bugie e riprenderci i nostri diritti. Questo significa quotidianamente lottare contro le ingiustizie, denunciare le politiche dei potenti, procedere con determinazione e rabbia.

Quella rabbia la trasformiamo in festa: per tre giorni invaderemo le strade, riprendendocele col sorriso beffardo di chi ha deciso di rompere le catene e costruire un mondo diverso, fatto di solidarietà, di contaminazione tra culture e stili di vita, in cui nessuno decide per altri, ma dove tutti sono coinvolti e responsabili.

Tutto questo è “Celada in Strada”: dal basso, autorganizzati e decisi perché al centro siano le periferie e chi le abita.

16-17-18 Settembre 2016, via Monte Grigna, Celadina, Bergamo

La presentazione della tre giorni ai microfoni di Radio Onda d’Urto

Partecipano, collaborano e rendono possibile la riuscita di questo festival (e quindi ringraziamo):
Gli abitanti (più o meno giovani) di via Monte Grigna, le famiglie del Comitato di Lotta per la Casa Bergamo e quelle del percorso di lotta contro gli sfratti, le amiche e gli amici che su vari froti danno una mano fondamentale, Ciccio Rigoli, Territorio Attivo, Grazia Rota, Eleonora Quadri, Simone Vecchi, Walter Bonnot Buonanno e Assalti Frontali, Caterina Corti, Rifondazione Torre Boldone, Elisa Biella, Renato Liguori, CERCHIO CLANDESTINO, Tumulto, Orti Storti, Palestra Popolare Pacì Paciana, ciclofficina di strada, I Peccatori, Una palla tira l’altra, CMC TRIO, Assaltinbranco, Spazio Underground, ACAD Associazione Contro gli Abusi in Divisa – Onlus, Progetto20k, Spazio Jurka, Collettivo Tanaliberatutti Treviglio, Brigate di Solidarietà Attiva – Terremoto Centro Italia, Euskal Herriaren Lagunak Milano, Barbara X, Trumanimor, Giovanna Nido, Progetto Lupo Nero, Appennino Resistente, Erica Pozzi, Guido Taiocchi, Coop Biplano-centro diurno-Isola del Tesoro, Enzo Furfaro, ASociazione Inquilini e Abitanti Bergamo, Paola, Abbi, Angelo&Marzia,

manifesto celadainstrada2016Evento Facebook



Lascia un Commento