CARISSIMO VICESINDACO GANDI

un-tetto-per-tutti

Carissimo vicesindaco Gandi,

è incredibile ma è così. Per la prima volta siamo d’accordo: anche noi pensiamo che BLU abbia fatto un regalo dal valore inestimabile alla città e che per questo non meriti una multa.

Ci piace questa parola: inestimabile. Non c’è previsione, proiezione o stima di bilancio che tenga: quel murale non ha prezzo. Come non ha prezzo la dignità umana. Infatti “Un tetto per tutti”, titolo dell’opera, significa “dignità per tutti”.

L’arte ha un potere fortissimo: apre nuovi orizzonti e a volte può far vacillare le proprie convinzioni. Cosí persino Lei mette in discussione il concetto di legalità di fronte ad un’opera di valore inestimabile.

La differenza, però, tra lei e noi sta nel fatto che per noi anche la dignità umana ha questo valore: che quando una persona perde tutto, soldi, lavoro e addirittura una casa, la dignità rimane.

Siamo felici di apprendere che abbia un animo sensibile alle suggestioni che l’arte concede. Ci piacerebbe, davvero, che sia lei che i suoi colleghi Gori e Valesini applicaste lo stesso tipo di sensibilità anche al problema della casa, a partire dalle questioni sollevate in occasione della conferenza stampa di lunedì 3 ottobre. Ad oggi le rivendicazioni degli abitanti di via Monte Grigna rimangono del tutto inascoltate, così come vuoti rimangono i numerosi alloggi popolari nonostante le tante persone in attesa.

A fronte del vostro squallido opportunismo, noi continueremo a cercare di tutelare la dignità delle persone, bloccando sfratti, liberando le case vuote, ridando vita alle periferie abbandonate dalla sua giunta. Per noi infatti il valore inestimabile dell’arte e della dignità non sono separabili.

Anche noi, con BLU, gridiamo forte “Un tetto per tutti”, insieme a tutti coloro che pensano che la dignità umana non abbia prezzo.

Comitato di Lotta per la Casa-Bergamo
ASsociazione Inquilini e Abitanti-Bergamo

Qui la presa di posizione di Gandi



Lascia un Commento